I 10 cicchetti must have

Organizzare un aperitivo veneziano — i consigli di Mangiare Bene Venezia

Se dopo il vostro soggiorno veneziano siete stati conquistati dall’aperitivo all’insegna di spritz e cicchetti, perché non riproporli ai vostri amici e organizzare un aperitivo veneziano? Se lo spritz non lo sapete fare, prosecco o vino vanno bene lo stesso, ma per scegliere quali cicchetti preparare forse vi serve qualche spunto. Ecco 10 cicchetti must have.

Per organizzare un aperitivo veneziano non possono mancare i cicchetti a base di pesce. Primo fra tutti il baccalà mantecato su un crostino o della polenta grigliata, e per un tocco più particolare provate ad aggiungervi un lampone. Un altro cicchetto che non manca mai nei bacari, e quindi nemmeno al vostro aperitivo, sono le polpette di pesce. Piacciono un po’ a tutti e sono veloci da preparare, servitele accompagnate da qualche salsina. Fra i must have ci sono, naturalmente, le sarde in saor, più particolari come gusto, ma 100% veneziane. Continuando con i cicchetti a base di pesce, servite uno spiedino di frittura con gamberi e calamari. Per un cicchetto di pesce dal gusto più delicato, preparate un crostino con formaggio spalmabile e salmone affumicato.

Per accontentare anche gli amici vegetariani, servite anche qualche cicchetto a base di verdura o formaggi. Preparate le classiche bruschette con pomodoro, basilico e un filo d’olio, oppure l’abbinata gorgonzola e noci. Un altro cicchetto vegetariano è quello con zucchine e ricotta, perché non grigliare le zucchine, spalmare la ricotta su un lato, e poi arrotolarle? Per un’altra alternativa vegetariana, preparate della “pasta e fasioi” e servitela in coppette monoporzione, non è tra i classici cicchetti, ma pur sempre un piatto della tradizione veneziana. Infine, per chi non può fare a meno della carne, proponete dei cicchetti con affettati vari: sopressa, coppa, bresaola… a voi la scelta!