Mancano pochi giorni all’inizio ufficiale del carnevale di Venezia con un calendario sempre più fitto di eventi e feste sia nei palazzi storici, che nei campi della città. Se state organizzando una serata in città, magari con un costume originale, preparatevi a folle di persone travestite per l’occasione, soprattutto in gruppo. E perché non organizzare un bacaro tour di carnevale? Cicchetti di tutti i gusti e il vostro drink preferito nelle zone della movida veneziana.

Una delle zone più gettonate nei weekend di carnevale è l’Erbaria e tutta l’area circostante, è così gettonata da far fatica a spostarsi da un lato all’altro del campo. Birretta in una mano e telefono nell’altra per farsi fotografare con le maschere più originali che troverete in giro.Altre zone affollate, non solo per il carnevale, sono la Fondamenta della Misericordia e quella dei Ormesini. Qui è semplice fare un bacaro tour di carnevale perché i locali si susseguono per tutta la riva e basta uscire da un bacaro per poi entrare in quello accanto. Attenti però a nn finire in canale!

Anche in Campo Santa Margherita (ma anche nel vicino campo dei Frari) potrete fare aperitivo lungo fra un locale e l’altro. Qui ci sono alcuni posticini perfetti per una cena veloce, per poi continuare la serata sorseggiando cocktails ricercati. Anche restando vicino a piazza San Marco la scelta dei bacari dove fermarsi per “un’ombra e do cicchetti” non manca, anche se dovrete cercare bene quali sono quelli frequentati dai veneziani. Anche in questa zona fotocamera alla mano perché è qui che potrete ammirare alcuni fra i costumi più elaborati, vere e proprie opere di sartoria.

Se non sapete che costume scegliere a seconda dell’evento a cui parteciperete, ecco qualche consiglio.

Se cercate altre idee per il classico bacaro tour a Venezia, leggete qui.

Immagine di copertina di Cristiano & Sara