I pomodori sono un ortaggio tipicamente estivo, ma capiterà un po’ a tutti quella voglia matta di un piatto in particolare, an che se fuori stagione. Poi, ci sono così tante varietà diverse da ispirare altrettante ricette, se non di più. Si possono mettere in un’insalata, oppure con basilico e mozzarella per una caprese fresca, o confit al forno. Per non parlare del sugo per la pasta… C’è una ricetta, però, da proporre non come contorno ma come antipasto o secondo, e cioè i pomodori gratinati al forno.

Gli ingredienti per preparare questa ricetta veloce sono pan grattato, grana grattugiato, olio extravergine d’oliva, sale, prezzemolo e aglio. E naturalmente i pomodori. Per questo tipo di preparazione è meglio utilizzare quelli rotondi e lisci che solitamente si usano per l’insalata.

Per prema cosa svuotate i pomodori dalla parte centrale più acquosa e dai semini, ma non buttate via nulla. Se volete scolare per bene dall’acqua i pomodori, salate appena la parte del “guscio” e capovolgeteli. Nel frattempo preparate la pastella. Non ci sono dosi specifiche, perché ognuno la fa un po’ a modo suo, c’è a chi piace più sabbiosa e a chi più densa. Tritate aglio e prezzemolo, poi mescolate quindi insieme il resto egli ingredienti nel mixer. Per amalgamare il tutto aggiungete man mano dei cucchiai con la parte di pomodoro che avevate precedentemente scartato. Versate la pastella nei pomodori, spolverizzate con del pan grattato o del formaggio e infornate a 180°C, controllando di tanto in tanto quando saranno pronti.

Un paio di consigli:

  • Per preparare i pomodori gratinati, potete tagliarli a metà e utilizzare entrambe le parti, oppure tagliare via la parte pi alta e dura
  • Se avete paura che la pastella non leghi abbastanza, aggiungete un uovo intero

Immagine di copertina di Live Italian